New York - 13-11-2017

È iniziato con due vini californiani il “count down” della “Top 10” di “Wine Spectator”, vertice della “Top 100” più attesa del mondo del vino. Venerdì 17 novembre il n. 1, nel 2016 due gli italiani (Antinori e Produttori del Barbaresco)

Il direttore Wine Spectator, MatthewsÈ iniziato con due vini californiani il “count down” della “Top 10” di “Wine Spectator”, vertice della “Top 100” più attesa del mondo del vino: alla posizione n. 10, c’è lo Oublié Paso Robles 2014 di Booker ed al n. 9 lo Chardonnay Napa Valley 2015 di Pahlmeyer.
Domani, 14 novembre, saranno rivelate le posizione 8 e 7, poi mercoledì 15 novembre, la 6 e al 5 novembre, giovedì 16 novembre si va fino alla posizione n. 2, e poi il vino dell’anno sarà svelato venerdì 17 novembre.
Nel 2016 furono due i vini italiani tra i primi 10, il Tignanello 2012 di Antinori (n. 8) e il Barbaresco Asili Riserva 2011 dei Produttori di Barbaresco (http://top100.winespectator.com).


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2017