Milano - 14-09-2017

I piatti dei nostri grandi chef (Bartolini, Palmisano, Vitale, Alciati, Mollica, Fossaceca, Cuttaia & Prest) accompagnati da vini tra i più prestigiosi del Belpaese: ecco come l’Italia dovrebbe raccontarsi. Lo fa con l’Iswa, il 18 settembre, a Milano

8 grandi chef per 8 prestigiose cantine, il made in Italy si racconta a Milano con Italian Signature Wine AcademyEnrico Bartolini, lo chef più stellato d’Italia, al ristorante Mudec di Milano e non solo; Valentino Palmisano, artefice della rinascita dello stellato Vespasia a Norcia dopo il terremoto; Marianna Vitale, giovane, intraprendente e stellata chef del Sud di Quarto; gli stellati Ugo Alciati del Guido a Serralunga d’Alba, Vito Mollica de Il Palagio a Firenze e Pino Cuttaia de La Madia a Licata, vere e proprie istituzioni nei loro territori, dal Nord al Sud d’Italia; Nicola Fossaceca, chef raffinato e minimalista dello stellato ristorante di famiglia Al Metrò di San Salvo Marina, a Chieti; e, last but not least, la sintesi massima tra tradizione e creatività di Graziano Prest, stellato chef del Tivoli di Cortina. Ecco gli otto grandi chef che, il 18 settembre a Milano nella cornice delle Officine del Volo, accompagneranno con i loro piatti altrettanti grandi vini. Le etichette in questione sono quelle di Allegrini, Caprai, Feudi di San Gregorio, Fontanafredda, Frescobaldi, Masciarelli, Planeta e Villa Sandi, griffe simbolo dell’Italia del vino, nel mondo, e dei loro territori, come questi chef lo sono per la nostra alta cucina, e che, in un’epoca in cui si parla sempre di unire le eccellenze italiane per raccontare il made in Italy, senza tanti giri di parole, hanno deciso di farlo. Insieme, le otto cantine ambasciatrici del vino italiano sono riunite nell’Iswa-Italian Signature Wines Academy, che, tra tanti eventi di alto livello, firma questo Open Day a Milano dedicato alle Eccellenze Italiane, rappresentate, negli showcooking degli chef e in una masterclass a cura di Noi di Sala con le etichette simbolo delle griffe nell’annata 2010, dai profumi ed i sapori unici della nostra tavola e dei nostri vini ai massimi livelli.
Info: www.iswacademy.com


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2017