Conegliano - 14-07-2017

Vino & solidarietà: dalla vendita di 39 opere d’arte, su altrettante magnum di Prosecco, 60.000 euro per l’acquisto di un ElettroEncefaloGrafo per “La Nostra Famiglia” a “Message in a Bottle”, l’evento del Rotary Club Conegliano

Le bottiglie del progetto Message In A Bottle che ha raccolto oltre 60.000 euro per beneficienzaTra i tanti volti del vino, il più bello, senza dubbio, è quello solidale, cui il nettare di Bacco, per sua natura, si presta alla perfezione. Frutto della generosità della terra, non può che rendere qualcosa di bello all’uomo, e di esempi ne potremmo fare a decine. Ma partiamo dall’ultimo, almeno in ordine di tempo: “Message in a Bottle”, l’evento di solidarietà firmato dal Rotary Club Conegliano, guidato dal direttore generale di Amorim Cork Italia Carlos Veloso dos Santos, capace, con la vendita di 39 opere d’arte realizzate su altrettante magnum di Prosecco, di mettere insieme qualcosa come 60.000 euro, andati a finanziare l’acquisto di un EEG, ElettroEncefaloGrafo, donato all’Associazione “La Nostra Famiglia”, che si dedica alla cura e alla riabilitazione delle persone con disabilità, soprattutto in età evolutiva.
“Donare uno strumento per diagnosi più precise nelle epilessie farmaco-resistenti permetterà a “La Nostra Famiglia” di mantenersi l’eccellenza per cui è conosciuta a livello nazionale e non solo - commenta Carlos Veloso dos Santos - è anche un gesto dall’alto valore simbolico: rappresenta la concreta testimonianza di quanto grande sia il cuore del nostro territorio, un circolo virtuoso che unisce imprenditoria e arte in nome della solidarietà”.
Info: www.conegliano.rotary2060.eu e www.lanostrafamiglia.it


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2017