New York - 08-11-2017

Chiude Le Cirque di Sirio Maccioni…per un nuovo inizio. Il mito mondiale della cucina italiana a New York per oltre 40 anni e punto di riferimento di tutto lo Star System, servirà i suoi ultimi ospiti entro l’anno, per riaprire nell’Upper East nel 2018

Chiude Le Cirque di New York…per un nuovo inizio. Dopo oltre 40 anni di appassionata educazione dei palati americani alla cucina italiana, il ristorante di New York, guidato da Sirio Maccioni, diventato un mito mondiale proprio grazie al suo locale, smetterà si servire i suoi ospiti al palazzo di Bloomberg, entro l’anno.
Ristoratore di origine toscana, Maccioni aprì il suo “Le Cirque” sulla 65ma Strada a Manhattan nel 1974 e negli anni è diventato uno dei punti di ritrovo e incontro più famosi di New York negli, da dove è passato tutto lo Star System: attori, artisti, politici, uomini di finanza e addirittura il Santo Padre che hanno potuto apprezzare quel luogo tutto particolare non solo per la cucina e la cantina. Primo, infatti, ad inserire a New York i vini italiani nel menu, e grande sostenitore della cucina italiana buona e vera, ha conquistato il cuore e le pance degli americani che nel 2014 lo hanno insignito del con il “Lifetime Achievement Award” nel 2014 (www.lecirque.com).
Superate le voci iniziali di bancarotta diffuse dalla stampa americana, il figlio di Sirio, Mauro Maccioni, ha rivelato l’intenzione di riaprire nell’autunno del 2018, sempre a Manhattan, nell’Upper East: una sorta di ritorno alle origini, in formato mignon.


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2017