Roma - 17-03-2017

Sondaggio internazionale Deliveroo sul rapporto con la cucina: in Italia il momento di convivialità è il pranzo della domenica (contro il brunch degli altri Paesi) e si possiede pochi utensili (17 in media) ma buoni (si spende in media 538 euro)

Arrivga un sondaggio internazionale Deliveroo sul rapporto con la cucina Secondo un sondaggio di Deliveroo (il servizio di food delivery a domicilio con il meglio della ristorazione cittadina) in 12 Paesi (Italia, Regno Unito, Irlanda, Belgio, Olanda, Francia, Spagna Germania, Australia, Hong Kong, Singapore ed Emirati Arabi) per gli italiani (il 54%) il momento più importante legato al cibo e alla socialità è il pranzo della domenica: si confermano amanti della tradizione e abili ai fornelli.
L’indagine di Deliveroo riguarda i momenti nei quali il cibo è protagonista nella vita delle persone dei diversi Paesi e il rapporto che hanno con la propria cucina. In Italia il pranzo domenicale in famiglia supera il brunch con gli amici (53%), che è invece la scelta più gettonata a livello globale con mediamente il 78% delle preferenze. A seguire, le uscite per appuntamenti galanti (46%), i matrimoni (38%) e le serate passate in casa di fronte alla tv o a un film (29%).
Per i francesi il cibo è legato perlopiù ai nuovi incontri o agli appuntamenti (57%) mentre per gli spagnoli è sì un momento di convivialità, ma legato al relax serale, magari davanti a un film (63%).
Il rapporto con la propria cucina marca ancora differenze tra le abitudini italiane e quelle estere: secondo il sondaggio gli italiani possiedono in media 17 utensili da cucina, e li utilizzano una volta a settimana. Tra quelli lasciati più nel dimenticatoio ci sono il tostapane, gli imbuti e la macchina per i popcorn. Gli olandesi, al contrario, possiedono mediamente 38 utensili, seguiti da Germania e Belgio con 37. Ma in Italia si spende di più: in media 538 euro, contro i 500 degli altri Paesi.


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2017