planeta
  

Categoria: NON SOLO VINO

Roma - 01 Febbraio 2018, ore 16:11

A rischio fame in zone di conflitto 489 milioni di persone. A guidare la “lista nera” composta da 16 Paesi lo Yemen e il Sud Sudan. Sono i drammatici numeri di Fao e Wfp nell’ultimo rapporto sulla sicurezza alimentare delle Nazioni Unite

La sicurezza alimentare nelle zone colpite da conflitto continua a deteriorarsi, e lo sforzo per portare cibo e sostegno nelle comunità colpite rimane di estrema importanza, hanno affermato la Fao (Food and Agriculture Organization) e il Wfp (World Food Programme) al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.
L’ultimo rapporto sull’insicurezza alimentare per il Consiglio individua 16 Paesi in situazione molto critica: Afghanistan, Burundi, Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo, Guinea-Bissau, Haiti, Iraq, Libano (per la situazione dei rifugiati siriani), Liberia, Mali, Somalia, Sud Sudan, Sudan, Repubblica Araba Siriana, Ucraina e Yemen, oltre alla regione transfrontaliera del bacino del lago Ciad.
In metà di queste zone, un quarto o più della popolazione è colpita da situazioni di insicurezza alimentare a livello di “crisi” o di “emergenza”, secondo le categorie della scala Ipc per la classificazione dell’insicurezza alimentare. Nello Yemen, il 60% della popolazione colpita (17 milioni); in Sud Sudan, 45% (4,8 milioni); Siria, 33% (6,5 milioni); Libano, 33% (1,9 milioni); Repubblica Centrafricana, 33% (1,1 milioni); Ucraina, 26% (1,2 milioni); Afghanistan, 25% (7,6 milioni); Somalia, 25% (3,1 milioni).
Ma questi non sono gli unici Paesi a destare una seria preoccupazione. Nella Repubblica Democratica del Congo - dove la grave situazione di insicurezza alimentare è stata adombrata dalle crisi scoppiate in altre regioni dell’Africa - la situazione si sta rapidamente deteriorando e l’11% della popolazione è in fase di “crisi”, con 7,7 milioni di persone colpite da una situazione di fame acuta. Stessa cosa in Sudan, dove 3,8 milioni di persone soffrono la fame e in Iraq dove sono 3,2 milioni. 2,9 milioni invece nel bacino del Lago Ciad; 1,8 e 1,3 milioni rispettivamente in Burundi e Haiti.
C’è un elemento comune a tutte le differenti situazioni di insicurezza alimentare nei 16 Paesi monitorati: il conflitto. L’intensificazione dei conflitti è la causa principale alla base del recente aumento della fame nel mondo dopo decenni di costante declino. Il numero di persone colpite dalla fame è salito a 815 milioni nel 2016, quando nel 2015 erano 777 milioni, la maggior parte degli affamati - 489 milioni di persone - vive in zone di conflitto.

cecchi_agro 2010

Altre News



TUTTI GLI ARTICOLI
Vinitaly @Expo Milano 2015 - #vino2015

WineMeteo

velature sparse Aglianico del Vulture:
Barile (PZ)

Temp: 26°
Precip: -
parz nuvoloso Alto Adige:
Bolzano (BZ)

Temp: 23°
Precip: -
parz nuvoloso Alto Adige:
Appiano sulla strada del vino (BZ)

Temp: 22°
Precip: -
variabile Amarone:
Negrar (VR)

Temp: 23°
Precip: -
coperto Barbaresco:
Barbaresco (CN)

Temp: 18°
Precip: -
parz nuvoloso Bardolino:
Bardolino (VR)

Temp: 23°
Precip: -
coperto Barolo:
Barolo (CN)

Temp: 17°
Precip: -
velature sparse Bolgheri:
Castagneto Carducci (LI)

Temp: 24°
Precip: -
parz nuvoloso Brunello di Montalcino:
Montalcino (SI)

Temp: 25°
Precip: -
poche nubi Chianti Classico:
San Casciano in Val di Pesa (FI)

Temp: 26°
Precip: -
sereno Cinque Terre:
La Spezia (SP)

Temp: 24°
Precip: -
velature diffuse Cirò:
Ciro' (KR)

Temp: 24°
Precip: -
sereno Colli Orientali del Friuli:
Manzano (UD)

Temp: 24°
Precip: -
sereno Collio:
San Floriano del collio (GO)

Temp: 23°
Precip: -
velature sparse Est Est Est:
Montefiascone (VT)

Temp: 24°
Precip: -
velature diffuse Etna:
Castiglione di Sicilia (CT)

Temp: 18°
Precip: -
parz nuvoloso Franciacorta:
Erbusco (BS)

Temp: 25°
Precip: -
velature sparse Frascati:
Frascati (RM)

Temp: 26°
Precip: -
sereno Friulano:
Cormons (GO)

Temp: 24°
Precip: -
poche nubi Greco di Tufo:
Tufo (AV)

Temp: 25°
Precip: -
quasi sereno Lacrima di Morro d’Alba:
Morro d'alba (AN)

Temp: 26°
Precip: -
variabile Lambrusco:
Modena (MO)

Temp: 25°
Precip: -
velature sparse Molise:
Campomarino (CB)

Temp: 22°
Precip: -
velature sparse Montepulciano d'Abruzzo:
Chieti (CH)

Temp: 25°
Precip: -
velature sparse Morellino:
Scansano (GR)

Temp: 24°
Precip: -
parz nuvoloso Nobile di Montepulciano:
Montepulciano (SI)

Temp: 24°
Precip: -
velature sparse Orvieto:
Orvieto (TR)

Temp: 25°
Precip: -
velature sparse Primitivo di Manduria:
Manduria (TA)

Temp: 27°
Precip: -
variabile Prosecco:
Valdobbiadene (TV)

Temp: 23°
Precip: -
quasi sereno Rosso Piceno:
Offida (AP)

Temp: 25°
Precip: -
velature sparse Sagrantino:
Montefalco (PG)

Temp: 26°
Precip: -
parz nuvoloso Sangiovese di Romagna:
Bertinoro (FC)

Temp: 24°
Precip: -
parz nuvoloso Sardegna:
Alghero (SS)

Temp: 22°
Precip: -
variabile Sardegna:
Cagliari (CA)

Temp: 22°
Precip: -
nuvoloso Sicilia:
Menfi (AG)

Temp: 26°
Precip: -
variabile Sicilia:
Pantelleria (TP)

Temp: 20°
Precip: -
nuvoloso Sicilia:
Marsala (TP)

Temp: 24°
Precip: -
parz nuvoloso Soave:
Soave (VR)

Temp: 24°
Precip: -
velature sparse Suvereto:
Suvereto (LI)

Temp: 24°
Precip: -
poche nubi Taurasi:
Taurasi (AV)

Temp: 25°
Precip: -
velature sparse Torgiano:
Torgiano (PG)

Temp: 28°
Precip: -
parz nuvoloso Trentino:
Lavis (TN)

Temp: 23°
Precip: -
parz nuvoloso Trentino:
Mezzocorona (TN)

Temp: 24°
Precip: -
parz nuvoloso Trentino:
San Michele all'Adige (TN)

Temp: 23°
Precip: -
variabile Valle d'Aosta:
Aosta (AO)

Temp: 21°
Precip: -
nuvoloso Valtellina:
Sondrio (SO)

Temp: 23°
Precip: -
quasi sereno Verdicchio:
Jesi (AN)

Temp: 26°
Precip: -
poche nubi Vernaccia:
San Gimignano (SI)

Temp: 26°
Precip: -
Mezzacorona

Non solo vino
I capolavori dell'agroalimentare d'Italia