planeta
  

Categoria: NON SOLO VINO

Roma - 17 Febbraio 2017, ore 13:34

Coldiretti: nel 2016 le semine di grano a -7,3%. L’Italia è il primo produttore europeo, ma gli agricoltori, minacciati dalla concorrenza estera soprattutto canadese, chiedono l'istituzione di un’etichetta d’origine della pasta

Le semine di grano duro in Italia sono state decimate nell’ultimo anno, con 100.000 ettari coltivati in meno, cioè il -7,3% mettendo in pericolo la produzione di pasta per il 2017. La situazione che si registra è la stessa in tutta la penisola: da un -11,6% nel Nord - Est a un -5,4% al Centro: ma il dato più preoccupante è il -7,4% del Sud e delle Isole, dato che la maggior parte della produzione di grano duro destinato alla produzione di pasta proviene dalla Puglia e dalla Sicilia (il 41%).

Ma perché questo crollo con conseguente abbandono dei terreni coltivati? La risposta sta nella concorrenza sleale da parte di produttori di grano duro stranieri, che viene poi utilizzato per produrre pasta made in Italy, e dal crollo dei prezzi pagati agli agricoltori che sono praticamente dimezzati nel 2016.
L’Italia è il primo produttore europeo e secondo mondiale di grano duro, con 5,1 milioni di tonnellate su una superficie coltivata pari a 1,4 milioni di ettari. Nonostante ciò sono ben 2,3 milioni di tonnellate di grano duro che arrivano dall’estero in un anno, con un aumento del 2,3% nei primi dieci mesi del 2016, rispetto allo stesso periodo del 2015, senza che questo venga reso noto ai consumatori in etichetta. Per questo Coldiretti chiede di accelerare urgentemente il percorso per arrivare all’etichetta d’origine della pasta ed evitare così la chiusura delle aziende, ma anche il rischio di abbandono e desertificazione di una fetta consistente del territorio nazionale.
Questa situazione potrebbe addirittura peggiorare con l’approvazione da parte dell’Europarlamento del Ceta (Comprehensive Economic and Trade Agreement) col Canada, che è il primo esportatore di grano duro in Italia. Il Parlamento Italiano dovrà ratificare questo accordo, o si corre il rischio di iniziare una nuova guerra del grano.
“Lo schema di decreto, frutto della battaglia del grano lanciata da Coldiretti e condiviso dai Ministri delle Politiche Agricole, Maurizio Martina e dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, è stato inviato alla Commissione Europea a Bruxelles. L’obiettivo comune deve essere - evidenzia il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo - quello di lavorare per una veloce approvazione poiché solo in questo modo sarà possibile smascherare l’inganno del prodotto estero spacciato per italiano in una situazione in cui un pacco di pasta su tre contiene grano straniero senza che i consumatori possano saperlo, valorizzando il prodotto nazionale e invertendo la tendenza già a partire dalla prossima campagna di semina”.

cecchi_agro 2010

Altre News



TUTTI GLI ARTICOLI
Vinitaly @Expo Milano 2015 - #vino2015

WineMeteo

poche nubi Aglianico del Vulture:
Barile (PZ)

Temp: 20°
Precip: -
parz nuvoloso Alto Adige:
Bolzano (BZ)

Temp: 21°
Precip: -
parz nuvoloso Alto Adige:
Appiano sulla strada del vino (BZ)

Temp: 20°
Precip: -
variabile Amarone:
Negrar (VR)

Temp: 21°
Precip: -
coperto Barbaresco:
Barbaresco (CN)

Temp: 21°
Precip: -
poche nubi Bardolino:
Bardolino (VR)

Temp: 21°
Precip: -
coperto Barolo:
Barolo (CN)

Temp: 20°
Precip: -
parz nuvoloso Bolgheri:
Castagneto Carducci (LI)

Temp: 24°
Precip: -
variabile Brunello di Montalcino:
Montalcino (SI)

Temp: 21°
Precip: -
parz nuvoloso Chianti Classico:
San Casciano in Val di Pesa (FI)

Temp: 22°
Precip: -
sereno con veli Cinque Terre:
La Spezia (SP)

Temp: 22°
Precip: -
parz nuvoloso Cirò:
Ciro' (KR)

Temp: 21°
Precip: -
velature sparse Colli Orientali del Friuli:
Manzano (UD)

Temp: 22°
Precip: -
quasi sereno Collio:
San Floriano del collio (GO)

Temp: 21°
Precip: -
variabile Est Est Est:
Montefiascone (VT)

Temp: 20°
Precip: -
possibile temporale Etna:
Castiglione di Sicilia (CT)

Temp: 21°
Precip: 0-5mm
quasi sereno Franciacorta:
Erbusco (BS)

Temp: 23°
Precip: -
velature diffuse Frascati:
Frascati (RM)

Temp: 22°
Precip: -
quasi sereno Friulano:
Cormons (GO)

Temp: 22°
Precip: -
parz nuvoloso Greco di Tufo:
Tufo (AV)

Temp: 20°
Precip: -
nuvoloso Lacrima di Morro d’Alba:
Morro d'alba (AN)

Temp: 21°
Precip: -
variabile Lambrusco:
Modena (MO)

Temp: 21°
Precip: -
variabile Molise:
Campomarino (CB)

Temp: 20°
Precip: -
variabile Montepulciano d'Abruzzo:
Chieti (CH)

Temp: 20°
Precip: -
velature sparse Morellino:
Scansano (GR)

Temp: 22°
Precip: -
parz nuvoloso Nobile di Montepulciano:
Montepulciano (SI)

Temp: 20°
Precip: -
variabile Orvieto:
Orvieto (TR)

Temp: 21°
Precip: -
piovaschi e schiarite Primitivo di Manduria:
Manduria (TA)

Temp: 23°
Precip: 0-2mm
variabile Prosecco:
Valdobbiadene (TV)

Temp: 21°
Precip: -
piovaschi e schiarite Rosso Piceno:
Offida (AP)

Temp: 21°
Precip: 0-2mm
variabile Sagrantino:
Montefalco (PG)

Temp: 21°
Precip: -
variabile Sangiovese di Romagna:
Bertinoro (FC)

Temp: 20°
Precip: -
piovaschi e schiarite Sardegna:
Alghero (SS)

Temp: 21°
Precip: 0-2mm
temporale e schiarite Sardegna:
Cagliari (CA)

Temp: 23°
Precip: 5-10mm
sereno Sicilia:
Menfi (AG)

Temp: 24°
Precip: -
velature sparse Sicilia:
Pantelleria (TP)

Temp: 23°
Precip: -
parz nuvoloso Sicilia:
Marsala (TP)

Temp: 24°
Precip: -
sereno Soave:
Soave (VR)

Temp: 22°
Precip: -
parz nuvoloso Suvereto:
Suvereto (LI)

Temp: 24°
Precip: -
parz nuvoloso Taurasi:
Taurasi (AV)

Temp: 20°
Precip: -
parz nuvoloso Torgiano:
Torgiano (PG)

Temp: 22°
Precip: -
parz nuvoloso Trentino:
Lavis (TN)

Temp: 21°
Precip: -
parz nuvoloso Trentino:
Mezzocorona (TN)

Temp: 22°
Precip: -
parz nuvoloso Trentino:
San Michele all'Adige (TN)

Temp: 21°
Precip: -
nuvoloso Valle d'Aosta:
Aosta (AO)

Temp: 16°
Precip: -
variabile Valtellina:
Sondrio (SO)

Temp: 20°
Precip: -
nuvoloso Verdicchio:
Jesi (AN)

Temp: 21°
Precip: -
parz nuvoloso Vernaccia:
San Gimignano (SI)

Temp: 22°
Precip: -
Mezzacorona

Non solo vino
I capolavori dell'agroalimentare d'Italia